100.000 TRAGUARDI (SONO FELICE)

venerdì 9 dicembre 2011

Non mi considero una persona "arrivata", perché riesco a trovare sempre nuove sfide, nuovi traguardi da raggiungere, nuove mete da scoprire. Riesco a godere dei successi solo se ne ho altri all'orizzonte, ed in fondo mi piace, perché non corro il rischio di annoiarmi, che è qualcosa che mi spaventa molto.

Il contachilometri segna quota 100.000 km percorsi in 5 anni, 5 anni di gioie, dolori, vittorie, sconfitte, ma sempre a testa alta e senza vergogna, con dignità ed onestà, che sono le mie caratteristiche più belle.
Magari negli ultimi tempi a qualcuno sono sembrata "arrabbiata col mondo", ma in fondo qua riporto solo una parte della mia vita, e di tante felicità sono anche gelosa e me le custodisco strette.

Ebbene sì sono felice, sembra che ci sia qualcosa di male a dirlo, sembra che mi debba quasi vergognare perché ci sono tante cose per cui essere tristi, lamentarsi, scoraggiarsi e deprimersi. Ma c'è sempre l'altra faccia della medaglia, quella che ci dimentichiamo di guardare, quella che consideriamo "da bambini", forse, eppure sta lì, nella gioia di un sorriso, nel fare ciò che ci piace, che sia correre, giocare coi nostri figli o fare l'amore. E' questo che ci alleggerisce dal peso del quotidiano, e prima ce ne renderemo conto meglio sarà.

Ho spesso delle idee meravigliose, ma non sempre trovo chi le sa capire con la giusta lungimiranza, però è una bella soddisfazione quando accade che vengano comprese ed accolte: è il primo passo per realizzarle con 650.000 nuovi obiettivi.

25 commenti:

ASSOLUTAMENTE...SI ha detto...

Ciao!
ti dirò...
questo tuo topic mi è piaciuto davvero per delle "confessioni" (chiamiamole cosi =D ) che hai fatto...
si, vabbè, vero che di "tante felicità sono anche gelosa e me le custodisco strette." però io credo che qualche volta dovresti farci partecipi, anche se con una superficiale visione, per condividere con chi ti segue anche le gioie e non solo il sembrare "arrabbiata col mondo"... ;-)
IMHO ovviamente;
poi come al solito sono io lo sbagliato nella vita :-*

Hombre on 9 dicembre 2011 09:54 ha detto...

mi piace questo spirito, che poi è anche il mio.
"dignità e onesta" poi sono i principi esistenziali che mi ha passato il mio vecchio e stanno alla base di ogni mia decisione.

urbleo

ASSO ha detto...

ma i 100.000 km sono dell'auto? XD

ME on 9 dicembre 2011 10:08 ha detto...

@ASSO
Ogni tanto ritrovo lo spirito con cui ho iniziato a scrivere nei miei blog, anche se ultimamente mi sono servita di questo spazio per sfogarmi un po'.
Sì i 100.000 sono dell'auto ;)

@HOMBRE
Sono qualità un po' fuori moda di questi tempi, non ti senti strano anche tu per questo? :)

ASSOLUTAMENTESI ha detto...

penso che qualche episodio di felicità andrebbe condiviso... :)
giusto perchè ti sopportiamo XD

ME on 9 dicembre 2011 10:40 ha detto...

Allora in fondo non sono così vanitosetta, come emerge dal sondaggio ;)
siete troppo buoni con me :)

MM on 9 dicembre 2011 11:14 ha detto...

Complimenti!!!
Godere delle piccole cose è importantissimo, anche se non è sempre facile.

ME on 9 dicembre 2011 11:22 ha detto...

Ma sai una cosa?
Ho imparato questa lezione quando le cose non mi andavano bene come ora ed ero felice lo stesso! E' una bella soddisfazione, perché so che, casomai avessi di nuovo delle difficoltà, so che ce la posso fare! :)

ASSO ha detto...

beh, diciamo che il sondaggio lo sto pilotando bene XD

Conte di Montenegro on 9 dicembre 2011 12:06 ha detto...

E' questo il modo di pensare che più mi piace! La sfortuna a volte, è che molti non capiscono e ti scambiano per un marziano.... o per uno stronzo!

MM on 9 dicembre 2011 12:24 ha detto...

@ME che risponde a MM: E' come andare in bicicletta; una volta che hai scoperto questa risorsa, non te ne dimentichi più. E' la tua marcia in più! (volevo dire "asso nella manica" ma qui di ASSO ce n'è già uno)

nonsòchecazzom'èpreso on 9 dicembre 2011 13:05 ha detto...

io sono a 150.000 km in 5 anni, ho vinto qualche cosa?

Riccardo ha detto...

sappi che sono felice :-D

incazzataandantemosso on 9 dicembre 2011 18:48 ha detto...

Io sono a quota 150.000 ca. in 8 anni...
Effettivamente sono stra felice!

(certo che calcolare il proprio livello di felicità basandosi sui km percorsi della propria auto e da "gente avantiiiiiii")

Ai lov iu!

OrsaBIpolare on 9 dicembre 2011 23:57 ha detto...

Dignità e onestà...chettelodicoaffà! :)
Sai che hai ragione, quando uno/a dice che è felice ti guardano strano, non mi fido a dirlo in giro!
Ciao bionda :)

frank on 12 dicembre 2011 08:59 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
rotalibra on 12 dicembre 2011 09:02 ha detto...

enca’ de rota, n’avem enca’ e apres enca’ mai: es nosta rota aquesta e nos piai

(ancora per strada, ne abbiamo ancora e indietro ancora di più: è la nostra strada questa e a noi piace)

ME on 12 dicembre 2011 10:13 ha detto...

@CDM
E' proprio così, però quando mi dicono stronza in questo senso se non quasi contenta ;)

ME on 12 dicembre 2011 10:14 ha detto...

@MM che risponde a ME
E quando mi dicono che non è facile mi fanno sorridere, perché penso che non vogliano cambiare le cose ;)

ME on 12 dicembre 2011 10:15 ha detto...

@NSCC
Sicuramente non un'auto nuova :)

ME on 12 dicembre 2011 10:15 ha detto...

@Riccardo
Allora siamo almeno in due! :)

ME on 12 dicembre 2011 10:16 ha detto...

@IAM
Ma noi lo siamo, tessssora ;)

ME on 12 dicembre 2011 10:16 ha detto...

@ORSA
Teniamoci la nostra felicità per noi stessi e per chi sa apprezzarla :)

ME on 12 dicembre 2011 10:17 ha detto...

@ROTA
Meno male che hai tradotto, non ce l'avrei fatta :)

CosiParloZarathustra ha detto...

Io di km ne ho fatti 50000, in tre anni...in moto...non mi sembra quindi ci sia bisogno che vi dica quanto sono felice ;)

nella vita è il viaggio che conta non la meta (la livella...!!)...ma penso che sia necessario ogni tanto fermarsi per una piccola sosta, ammirare il paesaggio, guardarsi indietro per contemplare la strada fatta e magari dare una sbirciatina alla carta per avere un'idea delle prossime due o tre tappe (pianificare troppo a lungo termine sarebbe una inutile perdita di tempo)...e ovviamente, per prolungare l'esperienza del viaggio, non dimenticate di fermarvi ogni tanto per un controllino al mezzo, gomme, olio e soprattutto regolate il precarico degli ammortizzatori in funzione del carico effettivamente trasportato, non caricatevi di bagaglio inutile e vestite in modo appropriato e funzionale :)

 

Copyright © 2009 Grunge Girl Blogger Template Designed by Ipietoon Blogger Template
Girl Vector Copyrighted to Dapino Colada