IN PRATICA

martedì 21 febbraio 2012

Lo "sbattezzamento" di cui ho scritto ieri è un atto che può compiere chiunque di noi per vari motivi, questi sono i miei:
  • sono atea
  • non pratico alcun rito cattolico da anni, manco per sbaglio o per ipocrisia
  • non mi va di essere "conteggiata" tra i cattolici, dato che non lo sono
  • voglio rendere ufficiale la mia posizione davanti a me stessa
Lo "sbattezzamento" si ottiene mandando una raccomandata (possibilmente con ricevuta di ritorno) alla parrocchia in cui si è stati battezzati, richiedendo la cancellazione dagli elenchi. In realtà viene posta una nota a margine del libro in cui è registrato il battesimo e questa pagina viene mandata in copia come risposta alla propria richiesta.

Lo "sbattezzamento" ha come conseguenza di non essere più annoverato tra i cattolici e si perde il diritto ai funerali cattolici, tranne un pentimento dell'ultimo momento...c'è sempre una scappatoia per recuperare una pecorella smarrita (pecorella a me? Ma come ti permetti!). Non si perde il diritto a fare da testimone ad un matrimonio, perché il rito cattolico ha anche valore civile (vero Atrox?).

Tranne l'estrema unzione ho avuto tutti i sacramenti, ma sembra che cancellare il battesimo cancelli anche gli altri  (in realtà ne ho cancellato anche un altro).

Ah già dimenticavo che non si ha più diritto all'angelo custode, alla benedizione pasquale, ed alla Quaresima, però si può mangiare il panettone a Natale, la colomba a Pasqua, si può praticare sport, fare sesso senza procreare (anche l'autoerotismo è compreso, quindi non si diventa più ciechi), essere gentili col prossimo tuo, porgere l'altra guancia a chi vuole baciarti, essere tolleranti, ridere.

Le bestemmie sono a discrezione, ma devo dire che in anni e anni di ascolto, i cattolici nel dirle sono insuperabili!

13 commenti:

Hombre on 21 febbraio 2012 13:42 ha detto...

quesita consa che con l'avutoerotismo ci si verde peggio o comunqve male e si risican di divventarre giechi io nol ci crevdo micca.
ios sci vebdo bessinimo
a partes qusta gazzo di tanstera

ME on 21 febbraio 2012 13:49 ha detto...

...è il parkinson quello! :)))

Atrox78 on 21 febbraio 2012 16:40 ha detto...

tutto giusto :) ma comunque puoi andare anche in chiesa perchè nonostante tutto niente fulmini che ti incenerisconocome varchi la soglia... anche l'acqua santa non fa niente :( e poi ti precluderesti metà del patrimonio artistico italiano se tu evitassi di andare in chiesa...

gattonero on 21 febbraio 2012 19:38 ha detto...

Deduco che avevo indovinato!
Visto che non ci sono premi, ti abbraccio e ti saluto.

OrsaBIpolare on 22 febbraio 2012 00:53 ha detto...

Anni fa ho avuto un fidanzato sbattezzato e fu lui a spiegarmi la procedura, pensavo di farlo ma sono troppo pigra e...disfattista perchè alla fine penso che sostanzialmente nulla cambierebbe di una virgola del mio modo di vivere attuale.
Poi non sono certa che mia madre si ricordi in quale chiesa abbia fatto tale stronzata :)

OrsaBIpolare on 22 febbraio 2012 00:54 ha detto...

Ehiiii l'hai tolto?!!!
EVVIVA! :)

Cavalier Amaranto on 22 febbraio 2012 04:20 ha detto...

Per quanto riguarda le bestemmie concordo con il fatto che quelle dei cattolici sono le migliori, loro ci credono, sono convinti di quello che dicono, lo faccio io è un esercizio di stile.

Mafalda funambola on 22 febbraio 2012 08:14 ha detto...

non lo sapevo... :-( ma vero!

ME on 22 febbraio 2012 09:25 ha detto...

@ATROX
Infatti non mi sembra di aver scritto che non si può più entrare in chiesa. Una amante dell'arte come me non ci potrebbe rinunciare ;)

@GATTO NERO
Ma come? ed io che ho fatto il sacrificio estremo per te! ;)

@ORSA
Anche io non lo ritenevo importante, ma ora penso che lo sia. Sta tutto nel valore che dai ad un gesto e la pigrizia viene superata. ;)

@CAVALIER AMARANTO
L'hai notato anche tu vero? Più sono osservanti e più sgarrano, sarà perché se non peccano non possono essere perdonati?

@MAFALDA
Anche io non lo sapevo fino ad un paio d'anni fa.

rotalibra on 22 febbraio 2012 09:36 ha detto...

eeeeh se i battezzati con l'autoerotismo perdessero la vista, gli oratori sarebbero pieni di ragazzini (...e non solo) con le lenti a fondo di bottiglia

OrsaBIpolare on 22 febbraio 2012 11:06 ha detto...

Appunto, sta tutto lì...;)

Anonimo ha detto...

E magari chi parla così si è pure sposata in chiesa :D

ME on 26 marzo 2012 10:39 ha detto...

Magari proprio per quello! ;)

 

Copyright © 2009 Grunge Girl Blogger Template Designed by Ipietoon Blogger Template
Girl Vector Copyrighted to Dapino Colada